Coppa del Mondo: Wuhan – Marsaglia chiude 17º!

Nella notte italiana ha preso il via la quarta giornata di tuffi della Coppa del Mondo di Wuhan. Le gare sono ricominciate con la semifinale di Lorenzo Marsaglia dal trampolino di 3 metri; ieri il tuffatore romano é stato bravo, piazzandosi 11º con l’ottimo punteggio di 417 punti e oggi ne sarebbero serviti almeno 400 per riconfermare la posizione, piazzarsi tra i primi 12 atleti del mondo e accedere alla finale.

Purtroppo se ieri Marsaglia ci aveva dato l’impressione di essersi tuffato senza “dare ascolto” all’emozione, quest’oggi lo abbiamo visto approcciarsi ai suoi tuffi in maniera piú rigida, contratta. Questo modo di saltare non ha giovato e i suoi tuffi ne hanno risentito, in special modo i presalti; si é visto subito nel triplo e mezzo avanti, sessanta punti, e nel doppio e mezzo indietro, 55 punti, due tuffi non sbagliati, ma da cui ha ricavato veramente poco. Poi la rigidità di cui prima ha completamente compromesso il presalto del triplo e mezzo rovesciato ed è arrivato l’errore, l’ingresso in acqua troppo scarso. Presumibilmente l’azzurro a questo punto della gara ha perso concentrazione ed anche il triplo e mezzo ritornato non è andato come doveva.

Marsaglia ha comunque concluso la semifinale con un buon quadruplo e mezzo avanti, ma il punteggio è stato nettamente inferiore a ieri: 349.55 punti e la diciassettesima posizione; ne sarebbero serviti 403.50 per entrare, il punteggio realizzato dal veterano Ken Terauchi, dodicesimo.

Ancora una volta al comando i cinesi Yuan Cao e Siyi Xie, ma se Xie rimane raggiungibile, il divario con Cao inizia a farsi pesante: riuscirà Jack Laugher a scrollarsi di dosso la terza posizione e fare il “colpaccio”? Lo scopriremo alle 10:30 ora italiana, momento in cui inizierà la finale.