Coppa Tokyo: Bolzano – Le eliminatorie della prima giornata

Sono iniziate questa mattina alla “Karl Dibiasi” di Bolzano le gare valide per la Coppa “Tokyo 2020”, prima delle prove di selezione nazionale di questa intensa stagione che porterà alla Coppa del Mondo di Wuhan (Cina) e ai Giochi Europei di Edinburgo (Scozia).

Per ciascuna eliminatoria i primi sei classificati accedono direttamente alla finale, mentre i tuffatori dal settimo al dodicesimo posto disputeranno una semifinale questo pomeriggio per altri due posti in finale.

Ad aprire la manifestazione sono stati i tuffatori della specialità del trampolino 3 metri. Con il forfait di Andrea Chiarabini, sono rimasti in cinque ad avere un programma valido per la selezione, e tutti e cinque non hanno deluso le aspettative qualificandosi per la finale, anche se con qualche brivido.

Nessun partecipante ha infatti eseguito una serie esente da errori, con Gabriele Auber (Marina Militare, terzo), Giovanni Tocci (CS Esercito, quarto) e Tommaso Rinaldi (Marina Militare, sesto) che hanno ripetuto uno dei propri tuffi con avvitamento: per loro comunque una tranquilla qualificazione. L’eliminatoria è stata vinta da Lorenzo Marsaglia (Marina Militare), il più regolare tra i partecipanti, con 362.25 punti; qualificati anche Adriano Cristofori (CS Esercito), quinto, e Francesco Porco (Fiamme Oro), oggi secondo ma senza i requisiti richiesti per le selezioni nazionali.

Dovranno invece disputare la semifinale questo pomeriggio per uno degli ultimi due posti in finale: Antonio Volpe (Cosenza Nuoto), Julian Verzotto (Bolzano Nuoto), Giacomo Ciammarughi (CC Aniene), Edoardo Semeria (Canottieri Milano), Matteo Cafiero (Canottieri Milano) e Kay Torres Garcia (Carabinieri). A loro si aggiunge Eduard Timbretti Gugiu (Trieste Tuffi), in qualità di atleta straniero tesserato per una società italiana.

 

A mezzogiorno si è disputata invece l’eliminatoria femminile dalla piattaforma: come già accaduto negli ultimi anni, solo Noemi Batki (CS Esercito) ha portato un programma valido per le selezioni con i coefficienti minimi richiesti, e si è aggiudicata con relativa facilità il primo posto con 261.70 punti. Qualificazione diretta in finale anche per Chiara Pellacani (MR Sport F.lli Marconi), Giulia Vittorioso (MR Sport F.lli Marconi), Flavia Pallotta (Dibiasi), Giorgia Schiavone (Trieste Tuffi) e Maia Biginelli (Fiamme Oro), tutte in un range tra i 190 e i 212 punti.

Disputeranno la semifinale di questo pomeriggio per altri due posti in finale: Elettra Neroni (Dibiasi), Lucia Zebochin (Triestina Nuoto), Matilde Borello (Blu 2006), Virginia Tiberti (CC Aniene), Silvia Murianni (Dibiasi) e Chiara Zacchigna (Triestina Nuoto).

Le gare riprenderanno alle ore 15.