FINA Diving GP: Rostock – Tocci, Placidi e Barbu da mercoledì in Germania.

Nuovo appuntamento internazionale per gli atleti della squadra azzurra di tuffi: la destinazione sarà nuovamente Rostock, ma questa volta l’appuntamento è il prestigioso Fina Diving Grand Prix, giunto alla sua ventiquattresima edizione.

Tre gli azzurri convocati: Giovanni Tocci (Esercito), Mattia Placidi (Fiamme Rosse) e Vladimir Barbu (Carabinieri) che lasceranno Roma, dove sono attualmente in ritiro collegiale, mercoledì accompagnati dal tecnico Lyubov Barsukova, la fisioterapista Valentina Tisci e dal  giudice Piero Italiani.

Novità assoluta per l’appuntamento teutonico dei GP della FINA, da quest’anno sono state inserite anche le gare di tuffi sincronizzati misti, specialità che sta riscontrando sempre più consensi; per il resto il programma presenterà tutte le specialità olimpiche, quindi all’appello mancheranno solo le gare di 1 metro. Ecco il programma:

Venerdì 23 febbraio.

A partire dalle 09:30.

  • Eliminatoria 3 metri maschi;
  • Eliminatoria piattaforma femmine;
  • Semifinali A e B 3 metri maschi;
  • Semifinali A e B piattaforma femmine.

A partire dalle 17.00:

  • Finale sincro misto 3 metri;
  • Finale Piattaforma femmine;
  • Finale 3 metri maschi.

Sabato 24 febbraio.

A partire dalle 10:00.

  • Eliminatoria 3 metri femmine;
  • Semifinali A e B 3 metri femmine.

A partire dalle 14:00.

  • Finale piattaforma sincro maschi;
  • Finale sincro misto piattaforma;
  • Finale 3 metri femmine;
  • Finale sincro 3 metri maschi.

Domenica 25 febbraio. 

A partire dalle 10:00.

  • Eliminatoria piattaforma maschi;
  • Semifinali A e B piattaforma maschi.

A partire dalle 14:00.

  • Finale sincro piattaforma femmine;
  • Finale sincro 3 metri femmine;
  • Finale piattaforma maschi.