Coppa Tokyo: Bolzano – i risultati della 2ª giornata.

Un’altra bella giornata di tuffi quella appena conclusasi a Bolzano in occasione della Coppa Tokyo.

Tre le finali di oggi pomeriggio: ad aprire le danze le ragazze dal trampolino di tre metri; fa sempre strano assistere ad una gara, specialmente a Bolzano, senza la Cagnotto e la Dallapé, ma lo spettacolo non é comunque mancato.

Quattro le atlete protagoniste: Giulia Vittorioso (MR Sport), Elena Bertocchi (Esercito), Laura Bilotta (Fiamme Oro) e Chiara Pellacani (MR Sport); una finale molto tirata dove la Bertocchi, data per favorita, ha dovuto tenere a bada la giovane Pellacani. Ha siglato la vittoria grazie ad un bel doppio e mezzo rovesciato da 64 punti, ma la giovane romana si é comunque piazzata seconda con un punteggio di tutto rispetto.

Per il bronzo invece ha avuto la meglio Bilotta, che nonostante un errore nel triplo e mezzo avanti, ha condotto una buona gara, piú stabile rispetto al passato.

Molto combattuta anche la seconda finale, il trampolino da 1 metro maschile; numerosi i pretendenti al podio, dal favorito Giovanni Tocci (Esercito) alle “nuove speranze” Andrea Cosoli (Dibiasi) e Francesco Porco (Cosenza nuoto), passando per atleti di livello come Tommaso Rinaldi (Marina Militare) e Michele Benedetti (Marina Militare).

A prendere il comando peró é stato Ruslan Cristofori (Esercito), inseguito da Rinaldi, Gabriele Auber (Marina Militare) e Tocci; un continuo “sali-scendi” che ha visto diversi atleti alternarsi alla guida della classifica.

Sul finere della gara Auber ha eseguito un ottimo triplo avvitamento avanti da 75 punti, mentre Ruslan é scivolato in classifica a causa di un duplice errore, nel doppio e mezzo indietro e nel doppio e mezzo rovesciato, che gli hanno fatto perdere terreno. 

Ma Tocci con gli ultimi sue due tuffi, i cavalli di battaglia triplo e mezzo avanti e doppio e mezzo ritornato, ha rimontato alla grande, superando Auber e bissando il successo di ieri. Ottimo anche il triplo e mezzo avanti di Rinaldi che lo ha portato sul terzo gradino del podio a scapito del “collega” Benedetti.

A chiudere la giornata é stato il sincro femminile da 3 metri, con tante giovani ed inedite coppie; piacevole sorpresa: le sorelle Noemi Batki (Esercito) ed Estilla Mosena (Triestina nuoto) hanno esordito oggi in questa specialitá!

Come si diceva sopra le coppie formate da atlete giovani sono state parecchie e per questo si sono visti molti errori, ma la gara é stata comunque molto piacevole. Batki e Mosena se la sono battuta con quella che, nonostante l’etá, é la coppia attualmente piú esperta e navigata, ovvero Giulia Vittorioso e Chiara Pellacani (MR Sport).

E proprio a loro é andata la medaglia d’oro, bella soddisfazione per due atlete cosí giovani; per Batki e Mosena la medaglia d’argento e la certezza che, con un pó di allenamento in piú i punteggi saliranno di molto, mentre in terza posizione la coppia del Circolo Aniene formata da Kikí Magnolini e Francesca De Gregorio.