Universiadi 2015: Gwangju – inizio positivo per gli azzurri!

IMG_0817.JPG

A Gwangju – Corea – la prima giornata delle Universiadi di tuffi é iniziata nel migliore dei modi: Laura Bilotta impegnata da 1 metro, Andreas Billi e Gabriele Auber da 3 metri, tutti i nostri atleti hanno passato la fase eliminatoria; la Bilotta undicesima con 237.80 punti, Auber dodicesimo con 367.75 punti e Billi sedicesimo con 340.60 punti.

Inoltre la Bilotta oggi ha anche affrontato la semifinale, con la nuova formula proposta dalla FINA per le gare da 1 metro e provata per la prima in Corea. Dopo l’eliminatoria le prime due atlete sono passate direttamente alla finale, mentre le restanti prime 12 sono state divise in base alla classifica nella semifinale A e nella semifinale B.

1m_prel

Ad avanzare le migliori 3 atlete di ciascuna semi, per dar vita ad una finale ad 8 invece che sei tuffatrici.

A contendersi la piazza con l’azzurra la britannica Michelle Cryan, la svizzera Jessica Favre, la giapponese Yuka Mabuchi e la favorita la russa Daria Govor.

É stata una gara molto tesa, con le atlete sempre molto vicine; la prima a “crollare” é stata la britannica Cryan, ma tutte le altre si sono ritrovate all’ultimo tuffo separate da pochi punti, se non centesimi. La Bilotta ha migliorato il punteggio mattutino di ben dieci punti (245.75 punti) ma sembrava destinata ad arrivare quarta; tutto dipendeva dal tuffo della russa, il doppio avvitamento avanti.

Un presalto poco preciso, uno stacco troppo lontano dal trampolino ed un’entrata scarsa hanno peró segnato la gara della Govor, permettendo a Laura di essere terza. (Nota: i risultati riportati dal sito ufficiale riportano un punteggio errato ma segnano Bilotta effettivamente qualificata.)

1m_semiA 1m_semiB

Buona la prova di Auber e Billi, anche se entrambi hanno commesso un errore, piú o meno grave. Fino a metá gara sono stati nei primi nove, poi Auber ha sbagliato l’apertura del doppio e mezzo indietro (45 punti) e si é assestato intorno alla dodicesima posizione. Billi ha rischiato grosso: a causa di un’entrata troppo scarsa nel triplo e mezzo ritornato ha perso parecchie posizioni; ma anche gli avversari non sono stati esenti da sbagli gravi e cosí Andreas é riuscito ad entrare nei primi diciotto.

3m_prel

Appuntamento a domani per la finale di Laura Bilotta e la semifinale di Gabriele Auber e Andreas Billi!

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. Universiadi 2015: Gwangju – quinto posto per Bilotta, Auber dodicesimo | TuffiBlog

I commenti sono bloccati.