Fina World Series 2015: Pechino – Cina piglia tutto, ma in Russia non ci stanno!

Podio Ws 2015 pechino

 

Neanche il tempo di iniziare che la Cina ha subito messo le cose in chiaro: “vinciamo tutto noi!!

Nella prima giornata di gare della prima tappa delle WS 2015 si sono disputate tutte le prove di sincro “tradizionale” e su 4 gare, 4 vittorie sono andate alla squadra orientale.

Cao Yuan e Qin Kai nei tre metri maschili, Shi Tingmao e Wu Minxia per quelli femminili, Chen Aisen e Lin Yue per la piattaforma maschile e Chen Ruolin con Liu Huixia per quella femminile, ma non sono mancate le polemiche!

Dopo la prova dei tuffi sincronizzati femminili dal trampolino infatti una popolarissima pagina Facebook, “Diving in Russia”, vicina alla federazione, ha pubblicato una foto, polemizzando sulle votazioni. Secondo i russi le atlete cinesi sono state fin troppo avvantaggiate da una giuria a loro favorevole, che ha chiuso più volte un occhi sui problemi di sincronia della coppia.

WS 2015 Russia protesta

 

Come si può leggere la polemica è molto esplicita e non è la prima volta che qualche atleta paghi il dazio di gareggiare con una giuria molto a favore degli atleti di casa, ne sanno bene qualcosa anche i nostri atleti azzurri.

Polemiche a parte gli atleti cinesi hanno comunque dominato, lasciando poco spazio agli avversari.

Domani inizieranno le gare anche per l’unica azzurra partecipante, Tania Cagnotto: dovrà affrontare la semifinale B dal trampolino di 3 metri contro Rebecca Gallantree (GBR), Pamela Ware (CAN), Jennifer Abele (CAN) e Shi Tingmao (CHN); nella semifinale A invece ci saranno Cheong Jun Hoong (MAS), Dolores Hernandez (MEX), Maddison Keeney (AUS) ed He Zi (CHN). Passeranno il turno solo le migliori 3 di ogni semifinale.

Di seguito tutti i risultati delle gare odierne:

Ws 2015 Pechino risultati 3 m sincro Ws 2015 Pechino risultati pt sincro