Campionati Italiani Assoluti estivi: Cosenza – Scuttari e Bilotta campioni d'Italia.

Assoluti Estivi 2014

Seconda giornata di gare e due nuovi titoli assegnati a Cosenza per i Campionati Italiani Assoluti estivi di tuffi: tre metri femminile ed 1 metro maschile.

Alle 17:30, con un cielo leggermente velato, i ragazzi si sono sfidati dal trampolino piu’ basso: gli occhi di tutti gli spettatori erano puntati su Giovanni Tocci, in attesa di un riscatto dopo il quarto posto di ieri, ma il giovane cosentino e’ parso subito molto teso, contratto e la qualita’ dei suoi tuffi ne ha molto risentito; in ottima forma invece Tommaso Rinaldi che ha dominato la gara fino al quinto giro, con 30 punti di vantaggio sugli inseguitori.

Ma i tuffi sono un sport “strano”, si sa, basta un attimo di distrazione e la situazione puo’ sfuggire di mano: durante il doppio e mezzo rovesciato Rinaldi ha completamente sbagliato il timing dell’apertura, entrando di schiena e facendoquasi un tuffo nullo. Si sono così ritrovati in testa Maicol Scuttari e Gabriele Auber, che con la loro gara regolare si stavano contendendo i gradini piu’ bassi del podio, e sono rientrati in corsa anche Tocci e Billi.

E se Auber si è fatto “fregare” dall’emozione, Scuttari ha mantenuto il sangue freddo conquistando cosi un oro inaspettato, seguito da Tocci e Billi felici di aver recuperato quella che poteva essere una gara persa; per Rinaldi la quarta posizione e per Auber la quinta.

In chiave Europei di Berlino i pass quindi dovrebbero andare a Tommaso Rinaldi e Giovanni Tocci.

Da segnalare, per il Campionato Assoluto “Open” l’ottima gara dello svedese Vinko Paradzik, vincitore della medaglia d’oro davanti a Scuttari per 3 punti, e del connazionale Jesper Tolvers, terzo classificato.

1 Vinko PARADZIK SWE  353.35
2 Maicol SCUTTARI 1991 GS Fiamme Oro Roma 350.20
3 Jesper TOLVERS SWE  343.80
4 Giovanni TOCCI 1994 Centro Sportivo Esercito 341.75
5 Andreas Nader BILLI 1990 Centro Sp.vo Carabinieri 329.45
6 Tommaso RINALDI 1991 Marina Militare CS Nuoto 328.80
7 Gabriele AUBER 1994 Marina Militare CS Nuoto 307.75
8 Tommaso MARCONI 1982 Marina Militare CS Nuoto 287.55
9 Andrea CHIARABINI 1995 GS Fiamme Oro Roma 284.70
10 Mattia PLACIDI 1990 Asd Carlo Dibiasi 259.35

Bella lotta quella tra Laura Bilotta e Elena Bertocchi dal trampolino di 3 metri, che tuffo dopo tuffo si sono alternate nella guida della gara, sempre separate da un punto o due: tutto si e’ deciso con l’ultimo tuffo, dove la Bilotta ha eseguito un doppio e mezzo indietro raggruppato buono, ma che poteva non essere sufficiente, mentre la Bertocchi un doppio e mezzo rovesciato carpiato che pero’ non e’ andato a buon fine. Forse la troppa voglia di vincere, forse un po’ di insicurezza fatto sta che Elena e’ finita rovinosamente di pancia, lasciando la medaglia d’oro alla sua amica e avversaria.

Terzo posto per Estilla Mosena per il campionato italiano, mentre per il campionato “open” la medaglia di bronzo e’ andata alla svedese Daniella Nero, entrambe pero’ molto lontane dalle prime due atlete.

Ricordiamo che per gli Europei di Berlino i due posti da 3 metri sono gia’ riservati a Tania Cagnotto e a Maria Marconi.

1 Laura BILOTTA 1996 GS Fiamme Oro Roma 284.80
2 Elena BERTOCCHI 1994 Centro Sportivo Esercito 255.30
3 Daniella NERO SWE  228.70
4 Estilla MOSENA 1997 US Triestina Nuoto 212.15
5 Laura Anna GRANELLI 1999 Bergamo Nuoto 205.45
6 Flavia PALLOTTA 1997 Asd Carlo Dibiasi 178.30
7 Malvina CATALANO GONZAGA 1997 Circolo Canott. Aniene 176.35
8 Livia COSOLI 2001 Asd Carlo Dibiasi 169.35
9 Francesca DE GREGORIO 2001 Circolo Canott. Aniene 158.25