Campionati Italiani Assoluti indoor: Torino – un ottimo inizio per la Cagnotto.

20140404-203620.jpg

Giornata intensa alla piscina “Stadio Monumentale” di Torino, dove si é svolta la prima giornata degli Assoluti invernali di tuffi; tre titoli in palio oggi: quello dal trampolino di 3 metri femminile, quello dalla piattaforma maschile poi nuovamente il trampolino femminile, ma in coppia.

Presenti tutti i nomi importanti dei tuffi italiani, da Tania Cagnotto a Francesco Dell’Uomo, passando per Maria Marconi e Andrea Chiarabini, giusto per citarne alcuni; al termine di una mattinata di eliminatorie senza sorprese, le finali sono iniziate puntuali alle 17 con le ragazze da 3 metri.

Si sono dimostrate subito molto agguerrite sia Laura Bilotta che Elena Bertocchi, pronte ad approfittare di ogni errore per infilarsi tra le 3 teste di serie, Marconi-Cagnotto- Dallapé; cosí é stato perché Maria si é messa “fuori gioco” fin da subito, sbagliando clamorosamente i suoi due primi tuffi. Tania ha avuto campo libero ed ha proseguito in scioltezza, giusto qualche imprecisione nelle entrate del triplo e mezzo avanti e dell’avvitamento avanti; dietro di lei, almeno fino al 4 round, Francesca, che peró ha commesso qualche errore di troppo, pagato a caro prezzo: nel “rush” finale infatti la Bertocchi, anche dopo un galvanizzante triplo e mezzo avanti, ha tirato fuori un doppio e mezzo rovesciato carpiato decisivo, che le ha permesso di conquistare un bellissimo secondo posto. Quarto posto per la Bilotta, con la Marconi al quinto.

20140404-203057.jpg
Un buona finale anche quella dalla piattaforma, minata dal fatto che solo due tuffatori, Dell’Uomo e Verzotto, abbiano portato la serie completa da 10 metri: Chiarabini ha infatti deciso di restare dalla piattaforma da 5 metri; inoltre Francesco é parso notevolmente sofferente per colpa del tricipite sinistro, giá stirato durante le WS di Dubai. Dell’Uomo ha comunque mantenuto saldamente il comando, facilitato anche dai numerosi errori dei suoi avversari, Verzotto in primis che non é riuscito a mantenere la condotta di gara vista in eliminatoria: per lui la seconda posizione, mentre Chiarabini ha chiuso in terza, recuperando nel finale un avvio di gara decisamente sottotono.

20140404-203241.jpg
A concludere la giornata il sincro femminile dal trampolino: una gara di routine per la Cagnotto e la Dallapé che hanno dominato facilmente la finale; dietro di loro la coppia formata da Maria Marconi e Elena Bertocchi, che col tempo e gli allenamenti stanno migliorando la qualitá della loro sincronia. Terzo posto per le giovani Malvina Catalano ed Estilla Mosena, che si confermano come miglior coppia giovanile in Italia.

20140404-203554.jpg

20140404-203638.jpg