Campionati Mondiali 2013: Barcellona – cade il trono di Chen Ruolin.

20130725-185552.jpgUna finale due volte “storica” quella della piattaforma femminile: dopo una lotta serrata la campionessa mondiale 2011 e oro a Londra 2012 Chen Ruolin è stata costretta ad abdicare dalla sua compagna di squadra Si Yajie, che le ha tolto la corona per soli 4 punti.

Doppiamente storica anche perchè l’Ucraina festeggia la sua prima medagli mondiale, in campo femminile, dopo15 anni di assenza dal podio e lo deve a Julia Prokopchuk che oggi ha avuto la meglio su un’agguerrita Sarah Barrow che fino all’ultimo ha lottato per compiere l’impresa di portare l’Inghilterra sul podio. Non era in giornata invece la sua amica Tonia Couch che ieri si era piazzata seconda e che oggi invece ha combinato un mezzo disastro finendo dodicesima.

La classifica finale dunque è stata la seguente:

20130725-212352.jpg

4 Commenti in Campionati Mondiali 2013: Barcellona – cade il trono di Chen Ruolin.

  1. Che sorpresa quel tuffo sotto i 60 punti di Chen Ruolin…è sempre stata incredibilmente efficace sottopressione (fin da quel capolavoro fatto a Pechino 2008), non mi aspettavo quell’errore. Peccato…

    P.S.
    Bello vedere la Prokopchuk sul podio!

  2. Elisa Zambolin // 26 Luglio 2013 a 14:55 //

    Domanda per Nicola: come mai Brenda non era ai mondiali pur essendosi qualificata?

  3. Elisa Zambolin // 26 Luglio 2013 a 15:54 //

    grazie 🙂

I commenti sono bloccati.