Coppa Rio 2016: Trieste – prima giornata, le finali.

Tuffi Coppa Rio 2016 B

Si è chiusa con una bella gara degli uomini da tre metri ed una doppietta di Maria Marconi la prima giornata di gare di Coppa Rio 2016, seconda prova di selezione per i campionati Europei e prima prova per i Campionati Mondiali.

Che questa gara fosse importante lo si è potuto notare guardando la finale maschile che è stata veramente tiratissima; degli otto finalisti 5 erano tutti possibili vincitori: Andrea Chiarabini, Tommaso Marconi, Tommaso Rinaldi, Andreas Billi e Michele Benedetti non si sono risparmiati e hanno dato fondo alle loro energie dando vita ad un vero spettacolo di gara.

La tensione è sempre stata alta, ma quando Andreas ha infilato il triplo e mezzo rovesciato da 80 e passa punti tutti gli altri concorrenti hanno capito che quello era il momento di fare veramente sul serio; e ha fatto sul serio Benedetti che ha risposto con lo stesso tuffo, restando così attaccato alla coda di Billi, ci ha provato Rinaldi, che nonostante delle ottime partenze ha sbagliato le entrate dei sui tuffi preferiti, il doppio e mezzo indietro ed il doppio e mezzo rovesciato.

Ed il vecchio marpione Tommaso Marconi non è stato a guardare, mettendo in fila uno dietro l’altro tutti e tre i suoi ultimi tuffi, compreso il doppio e mezzo avanti con due avvitamenti, con il quale ha dato la zampata finale al podio.

Perchè le gare di tuffi non finiscono dopo un tuffo fatto molto bene e questo lo ha imparato oggi Andreas, che si è ritrovato a dover lottare per il podio dopo un errore, di nuovo, nell’entrata del triplo e mezzo ritornato, questa volta finito abbondante.

E quindi chi ha saputo spuntarla è stato Benedetti, che ha concluso la gara con due tuffi sicuri, gli avvitamenti, e con 424 punti si è messo in tasca l’oro e una bella fetta delle qualificazioni. Dietro di lui Tommaso Marconi che ha messo a frutto la sua esperienza e poi, un pò amareggiato, Andreas Billi.

Tuffi Coppa Rio 2016 risultati 2

Meno intensa, ma comunque bella la gara femminile da un metro, dove Maria Marconi ha dettato legge, seguita solamente da un’ottima Elena Bertocchi. Maria dopo l’incidente di questa mattina ha deciso di allegerire il programma gara e ha portato l’uno e mezzo rovesciato carpiato. Terzo posto per Michelle Turco, che nonostante un errore grave nell’uno e mezzo rovesciato carpiato , è riuscita a superare la giovane Laura Bilotta.

Tuffi Coppa Rio 2016 risultati 4

La giornata si è conclusa con la finale sincro femminile dal trampolino di tre metri: senza la coppia Cagnotto-Dallapè le uniche in grado di proporre tuffi di qualità sono state Maria Marconi ed Elena Bertocchi, che hanno dimostrato di avere un ottimo potenziale: il sincronismo c’è, bisogna aggiustare un pò i tuffi ed avremo un’altra coppia competitiva anche a livello internazionale.

Tuffi Coppa Rio 2016 risultati 3