XXX Giochi Olimpici: Londra – la semifinale maschile.

Si è appena conclusa la semifinale maschile del trampolino da tre metri all’ Aquatic Center di Londra, la splendida piscina che ospita i XXX Giochi Olimpici: una gara piena di sorprese, dove molti tuffatori ci hanno stupito, chi in maniera positiva, chi in maniera negativa.

Già si era visto ieri nell’ eliminatoria dove ci sono stati errori clamorosi ed anche oggi non ne sono mancati! Dei 18 atleti partecipanti solo 12 si avrebbero passato il turno e la pressione era alle stelle.

Chi ha sentito molto la pressione dev’essere stato sicuramente il francese campione d’Europa Mattieu Rosset, che già dal primo tuffo ci è apparso impreciso, sopratutto nelle entrate in acqua; inoltre ha ripetuto il grave errore nell’entrata del triplo e mezzo ritornato (testa bassa) finendo abbondantissimo e se a questo già grave errore aggiungiamo un quadruplo e mezzo avanti scarso la frittata è presto fatta.

Come lui anche il russo Evgeny Kuznetsov non si è tuffato come suo solito, sbagliando il triplo e mezzo indietro, il doppio e mezzo avanti con due avvitamenti e il doppio e mezzo indietro con un avvitamento: fuori anche lui tra lo stupore generale.

Ma l’eliminazione illustre che più ci ha lasciato con l’amaro in bocca è stata quelle di Chris Colwill che arrivato al penultimo tuffo con una gara molto buona è incappato in uno spiacevole incidente: durante il molleggio del triplo e mezzo ritornato il piede sinistro scivola dal trampolino e lo statunitense non riesce quindi a spingere come suo solito e finendo scarsissimo; solo 28 punti per lui e lacrime amare. Lacrime che gli hanno tolto la lucidità e la concentrazione ed una volta tornato sul trampolino per il triplo e mezzo rovesciato Chris ha sbagliato il presalto, cadendo in acqua.

Amarissimo finale di Olimpiade per lui che invece puntava al podio.

Qualificati a sorpresa invece il malese Ken Nee Yeoh, che sembra aver migliorato la sua costanza in gara, ed il britannico, eroe di casa, Chris Mears, che ieri era entrato come diciottesimo e che oggi ha saltato molto bene piazzandosi addirittura nono.

Al termine della semifinale vediamo He Chong (Chn) al comando con 510 punti, seguito dal russo Ilya Zakharov con 505 punti e che sta mettendo veramente pressione al campione cinese, e poi Qin Kai (Chn) con 500 punti che però ci è sembrato non al top della forma.

Per vedere il resto della classifica, con i dettagli, SEGUITE QUESTO LINK.

Alle 20:00 ora italiana inizierà la finale!