Fina Diving Grand Prix : Rostock – i risultati del terzo giorno

Come dice il detto:”Non c’è due senza tre!”. Come le due giornate precedenti, le gare al Grand Prix di Rostock non sono andate granché bene per i nostri atleti.

Oggi in gara per L’Italia c’era Gabrio Mauri, impegnato dalla piattaforma: una gara non facile, visti i nomi dei partecipanti (Matthew Mitcham uno tra tanti), ma non impossibile; ma se su sei tuffi se ne sbagliano tre allora tutto diventa più complicato.

Dopo il terzo giro Gabrio ha iniziato a perdere colpi: prima sulla verticale con avvitamento, poi sul doppio e mezzo rovesciato ed infine sul triplo e mezzo indietro; morale della favola: 297 punti e ventesimo posto per lui, a pari merito, incredibile, con Patrick Hausding che si è letteralmente schiantato di pancia sul triplo e mezzo rovesciato, totalizzando zero punti.

Cliccate sul LINK per vedere tutti i dettagli della gara.

In più ecco tutti i link da seguire per conoscere i risultati delle gare disputate oggi, in cui l’Italia non ha schierato atleti.

Finale sincro piattaforma femminile.

Finale sincro trampolino femminile.

Finale piattaforma maschile.

Con queste gare si è concluso il primo Grand Prix del 2012: pur non essendo stato, al livello di risultati, un buon inizio, speriamo che il giovane team che vi ha partecipato abbia fatto tesoro dell’esperienza maturata e torni a casa più carico e determinato di prima!