Coppa Londra 2012 : Trieste – i risultati del primo giorno (pomeriggio).

Alle 17 in punto tutto era pronto alla Piscina Bruno Bianchi di Trieste, sopratutto gli atleti, che non vedevano l’ora di gareggiare!

E che gare che si sono viste oggi pomeriggio!! Ad iniziare alla grande sono state le ragazze dal trampolino di un metro: nei primi giri nessuna delle atlete è mai scesa sotto il sette di media, mentre le “big” sono andate avanti a colpi di otto. Una sfida a quattro quindi, con Tania Cagnotto a guidare la classifica, e poi all’inseguimento Francesca Dallapè, Maria Marconi e Noemi Batki.

Con gli ultimi due turni si è quindi definito il podio: Tania ha sancito la sua vittoria (300 punti) siglandola con un bel 10 sull’uno e mezzo rovesciato, e staccando di una trentina di punti Francesca Dallapè, seconda classificata (271 punti). Subito dietro di lei Noemi Batki (264 punti).

Ma i veri fuochi d’artificio si sono visti nella finale maschile da tre metri: già dal primo giro tutti i ragazzi hanno dimostrato la loro voglia di vincere, tirando fuori diversi otto e addirittura un nove al primo tuffo per Benedetti. E come dice il proverbio :”chi ben comincia…”

La gara è stata veramente di livello elevatissimo, con Benedetti, Billi, Rinaldi e Marconi tutti in lizza per l’oro; ma anche qui è stato un tuffo rovesciato a togliere ogni dubbio.

Quando Michele Benedetti ha infilato il triplo e mezzo è stato abbastanza chiaro a tutti, spettatori ed atleti, a chi sarebbe andata la vittoria e sopratutto la qualifica.

Ma la gara non era ancora finita: con due errori, uno sul doppio e mezzo indietro ed uno nel doppio e mezzo rovesciato, Tommaso Marconi si è visto sfumare podio e qualifica, lasciando campo aperto a Billi e Rinaldi, che fino all’ultimo si sono risposti tuffo su tuffo.

Ecco quindi il podio : al primo posto Michele Benedetti con 467 punti, secondo Tommaso Rinaldi con 447 punti e terzo Andreas Billi con 425 punti; e con questo risultato Rinaldi ha scavalcato Tommaso Marconi, qualificandosi quindi per la Coppa del Mondo.

L’ultima gara della giornata è stata la finale diretta del trampolino sincro da tre metri, femminile.

Più che una gara è stata un allenamento per la coppia Dallapè/Cagnotto, che non ha proprio rivali.

Ecco il podio :

Prime Dallapè/Cagnotto, con 303 punti; medaglia d’argento per la coppia Atzei/Bilotta, con 242 punti, ed infine, al terzo bosto, brozo per Estilla Mosena e Flavia Palotta, con 220 punti.