Trofeo di Natale: Bolzano – prime medaglie a Zebochin e Belotti.

Sotto una leggera nevicata questa mattina a Bolzano sono iniziate le gare del Trofeo di Natale; le prime atlete ad entrare in acqua sono state le “ragazze” dal trampolino di 3 metri, seguite poi dai “ragazzi” dalla piattaforma.

Il Trofeo é la prima prova di selezione per i Campionati Europei giovanili che si terranno ad Helsinki ad inizio luglio ed é quindi un importante test in vista degli appuntamenti del 2018.

Il primo podio é andato a Lucia Zebochin (Triestina nuoto) che, nonostante non sia stata del tutto brillante nei tuffi liberi, si é portata a casa la medaglia d’oro con 293.60 punti; a quindici punti di distanza Delfina Calissoni (CC Aniene) e a seguire Alissa Clari (Triestina nuoto) che ha cosí “regalato la seconda medaglia al suo club. Il limite per poter partecipare agli Eurojuniors é di 307 punti.

Per la piattaforma maschile la sfida é stata molto tirata perché gli atleti in grado di vincere erano parecchi, a partire da Riccardo Giovannini (Fiamme oro), e poi con Stefano Belotti (Bergamo tuffi), Tommaso Zannella (MR Sport), Francesco Casalini (Bergamo tuffi), Kay Torres (Carabinieri) e Andrea Barnaba (Triestina nuoto).

La gara é stata molto tirata: l’oro é stato conteso tra Belotti e Giovannini, mentre il bronzo tra Zannella e Casalini. Solo dopo l’ultimo tuffo la classifica é stata chiara: prima posizione per Belotti con 357.60 punti, seconda per Giovannini con 350.45 e terza per Casalini con 319.05 punti. Il punteggio per gli Eurojuniors é di 325 punti.