Universiadi 2017: Taipei – a Messico e Russia le prime vittorie!

Le prime medaglie d’oro delle Universiadi di Taipei sono andate al Messico e alla Russia: con la Cina autoesclusasi dalla manifestazione oggi abbiamo potuto assistere a delle gare meno scontate, che hanno messo in luce tuffatori e tuffatrici “nuovi”, diversi dai “soliti” protagonisti.

Nella prima finale, trampolino 1 metro donne, ha trionfato la messicana Dolores Hernandez: approfittando dell’errore della favorita, la russa Maria Polyakova, la Hernandez ha preso il comando e ha “retto” fino alla fine, vincendo l’oro con 278.70 punti. Dietro di lei la nord coreana Un Gyong Choe, 271.35 punti, e poi la tedesca Louisa Stawczynski, 268.15 punti.

Come detto sopra la Polyakova, che tutti si aspettavano vincitrice, dopo aver sbagliato l’uno e mezzo ritornato ha cercato in tutti i modi di rimontare, ma si é fermata ai piedi del podio.

La seconda ed ultima finale é stata quella maschile dei tuffi sincronizzati dalla piattaforma: la vittoria è andata alla coppia russa formata da Nikita Shleikher e Roman Izmailov, mentre Victor Minibaev e Aleksandr Bondar sono rimasti a fare il tifo sugli spalti. I due russi hanno avuto la meglio con 411.99, per appena 1 punto e 29 centesimi, sui nord coreani Myong Hyon Il e Hyon Ju Ri (410.70); al terzo posto nuovamente la Corea, questa volta del sud, ma più staccata rispetto alle avversarie: per Haram Woo e Yeongnam Woo la medaglia di bronzo con 391.26.