Campionati Mondiali: Budapest – benissimo Tocci, Rinaldi out.

Inizia bene, ma non benissimo, il Mondiale dei tuffi azzurri a Budapest.

Nell’ eliminatoria maschile dal trampolino da 1 metro due gli azzurri in gara, Giovanni Tocci e Tommaso Rinaldi, ben 51 partecipanti e solo 12 posti per la finale di domenica.

É stata una gara lunga e, cinesi a parte, non sono mancati errori clamorosi e colpi di scena! Illya Kvasha (Ucraina), medaglia d’argento a Kazan 2015, ha commesso un errore gravissimo nel triplo e mezzo avanti carpiato, pregiudicando tutta la sua gara.

Matthieu Rosset (Francia), giá campione d’Europa, dopo quattro tuffi fantastici ha letteralmente “staccato la spina”, sbagliando banalmente l’ingresso in acqua degli ultimi due salti e finendo fuori dalla finale!

In mezzo a tante altre imprecisioni ha invece spiccato la prestazione di Giovanni Tocci: il cosentino é andato dritto per la sua strada, eseguendo i suoi tuffi come sempre e chiudendo in terza posizione con 410.60 punti, dietro ai cinesi Peng Jianfeng (435.15) e He Chao (431.35), davanti a Patrick Hausding (Germania, 403.80).

Peccato per Tommaso Rinaldi che si é giocato fino all’ultimo l’ingresso in finale: ha commesso qualche imprecisione di troppo negli ingressi in acqua del doppio e mezzo ritornato e del doppio e mezzo indietro, ma l’errore é arrivato proprio al tuffo decisivo, l’ultimo, il doppio avvitamento e mezzo rovesciato, finito troppo scarso. 

Rinaldi é cosí passato dalla dodicesima posizione alla diciannovesima con 340.15 punti, un vero peccato perché con appena 360.15 punti la finale sarebbe stata sua!

Rivedremo Tocci e gli altri qualificati in finale domenica alle 15:30.