NewSplash: on-line il nuovo regolamento federale.

Alcune interessanti novità per la stagione 2017.

img_6805-1.jpg

In questi giorni, insieme al calendario della nuova stagione agonistica, sul sito della Federazione è stato messo on-line anche il regolamento federale, che rispetto all’anno passato presenta alcune interessanti novità.

Andiamo insieme a scoprirle.

Si comincia dalla categoria C3: rispetto al passato per i giovanissimi tuffatori è stata aggiunta la nuova disciplina del trampolino da 3 metri ; la serie gara dovrà  sarà composta dall’elementare avanti (il pennello), l’elementare indietro, una caduta avanti a scelta ed un tuffo libero.

Anche per la categoria C2 è stata fatta un’aggiunta: da quest’anno gli esordienti potranno gareggiare anche dalla piattaforma, ma esclusivamente da 5 metri. Per i maschi la serie di tuffi dovrà essere composta da 6 tuffi, divisi in 3 tuffi obbligatori (5.4 il limite totale di difficoltà) scelti in gruppi diversi e 3 tuffi liberi scelti in gruppi diversi.

Per le femmine:la serie gara dovrà essere composta da 5 tuffi di cui 3 obbligatori scelti in gruppi diversi (limite 5.4) e 2 tuffi liberi scelti in gruppi diversi.

Per la categoria Ragazzi (e Ragazze) e Juniores non potranno essere più eseguiti in gara il salto mortale avanti (102), il salto mortale indietro, quello rovesciato e quello ritornato (202, 302, 402), i capofitti con mezzo avvitamento (5111, 5211, 5311 e 5411) e dalla piattaforma la caduta dalla verticale (600).

Nel regolamento sono inoltre presenti i criteri di selezione per entrare a far parte della squadra nazionale, sia assoluta che giovanile, con la nota a margine: “Nella formazione delle squadre il Commissario Tecnico terrà conto dei criteri esposti ma anche della validità dei programmi tecnici, vedi coefficienti minimi inseriti, del livello qualitativo espresso e di eventuali esigenze programmatiche”.

Nazionale Assoluta:

Europei di Kiev (12-18 giugno): sono qualificati gli atleti medagliati agli Europei di Londra16 nella loro specialità; per il resto della squadra le gare di selezione valide (1 mt, 3 mt, pt, e sincro) con la somma dei migliori due punteggi (un punteggio per manifestazione), sono:

– Coppa Tokyo 2020, Bolzano 27-29 gennaio.
– Campionati di Categoria invernali, Trieste 03-05 marzo (Selezione per il sincro ove necessario).
– Campionati Assoluti Invernali,  Torino 12-14 maggio.

Mondiali di Budapest (14-22 luglio): sono qualificati gli atleti medagliati agli Europei di Kiev; per il resto della squadra le gare di selezione valide (1 mt, 3 mt, pt, e sincro) con la somma dei migliori due punteggi (un punteggio per manifestazione), sono:

– Coppa Tokyo 2020, Bolzano 27-29 gennaio.
– Campionati di Categoria invernali, Trieste 03-05 marzo (Selezione per il sincro ove necessario).
– Campionati Assoluti Invernali,  Torino 12-14 maggio.

Fina Diving Grand Prix: Per partecipare al FDGP di Bolzano (05-07 luglio) saranno scelti i primi 4 delle qualificazioni per gli Europei di Kiev e le prime due coppie sincro ove presenti mentre per la partecipazione agli altri FDGP deciderà il CT.

Universiade di Taipei (20-27 agosto): Sarà fatta una valutazione delle gare dell’anno per iscrivere un’ eventuale squadra valutando anche i programmi tecnici presentati.

Nazionale Giovanile:

Europei di Bergen (27 giugno-02 luglio): La selezione sarà disputata sulla somma dei due migliori punteggi delle tre sotto elencate manifestazioni per 1 mt, 3 mt, pt (5, 7,5, 10 mt) per maschi e femmine delle categorie Ragazzi e Junior.
1) Trofeo di Natale 2016, Bolzano
2) Campionati di Categoria invernali,  Trieste 03-05 marzo.
3) Gran Premio Azzurri D’Italia (Finale), Roma 02-04 giugno.

La categoria Ragazzi e quella Junior sono inoltre soggette al raggiungimento del punteggio limite riportato nella tabella:

limiti-eurojunior-2017

La formazione delle eventuali squadre sincro sarà decisa dal Responsabile Tecnico delle squadre giovanili Domenico Rinaldi.

7 Nazioni di Bourg (25-26 marzo): saranno selezionati i primi due atleti che nelle categorie Ragazzi (B) e Junior (A) otterranno il punteggio migliore nella somma della gara da 1 mt e da 3 mt ai Campionati di Categoria invernali di Trieste.
La formazione delle eventuali squadre sincro sarà decisa dal Responsabile Tecnico delle squadre giovanili, Domenico Rinaldi.

Meeting di Dresda (20-23 aprile) e Bergen (06-09 aprile): La partecipazione a questi Meeting sarà decisa dal Responsabile Tecnico delle squadre giovanili, Domenico Rinaldi.

Coppa del Meditteraneo, Bolzano (04-06 agosto): per la categoria C1 e Ragazzi saranno selezionati i primi due atleti della classifica globale del Gran Premio Azzurri d’Italia.
Per quanto riguarda la Categoria C2, verranno scelti i primi due atleti considerando la somma dei due migliori punteggi da 1mt, da 3 mt e da 5 mt delle tre fasi del Trofeo Giovanissimi.
In aggiunta il Responsabile della Giovanile Rinaldi potrà aggiungere degli atleti a discrezione dove lo riterrà opportuno.