Speciale Nuovo Anno : i buoni propositi della nazionale italiana.

E’ tempo di lasciarsi il 2011 alle spalle e di dare il benvenuto al 2012 : un anno importante che vedrà i nostri tuffatori preferiti affrontare prima la Coppa del Mondo (Febbraio), i Campionati Europei (Maggio) ed infine i tanto attesi Giochi Olimpici (Luglio/Agosto)

Noi di TuffiBlog abbiamo pensato di chiedere alla squadra nazionale che cosa è rimasto loro del 2011, in positivo ed in negativo, e cosa si propongono per l’anno che verrà.

Alcuni di loro hanno le idee molto chiare, alcuni un pò meno…

Buon anno nuovo a tutti!!!

Tania Cagnotto :

1) TB :Cos’è stata, sportivamente parlando, la cosa più bella del 2011?

TC : La medaglia che ho vinto a Shanghai.

2) TB : E la più brutta?

TC : L’ incidente in motorino che mi ha quasi impedito di partecipare ai Mondiali.

3) TB : Quali sono i suoi 3 buoni propositi per il 2012?

TC : Allenarmi senza intoppi, arrivare ai Giochi Olimpici di Londra serena e raggiungere il mio obbiettivo!

Francesco Dell’ Uomo :

1) TB :Cos’è stata, sportivamente parlando, la cosa più bella del 2011?

FD : Sicuramente riavere l’ idoneità sportiva… Solo il pensiero Che ci fosse una possibilità su 100 di essere fermato definitivamente mi faceva impazzire e riprendere è stata la cosa più bella!

2) TB : E la più brutta?

FD : I 3 mesi di convalescenza per la pericardite.

3) TB : Quali sono i suoi 3 buoni propositi per il 2012?

FD : Provare a prendermi la mia terza qualificazione olimpica, vincere per il nono anno consecutivo i Campionati Italiani assoluti, ma soprattutto continuare a divertirmi in quello che faccio!

Maria Marconi :

1) TB :Cos’è stata, sportivamente parlando, la cosa più bella del 2011?

MM : La cosa più bella, sportivamente parlando, che ho ottenuto nel 2011 è stata la conquista del 4* posto dal trampolino di 1 metro ai Mondiali di Shanghai. Per me è stata una grandissima soddiafazione nonchè un’ iniezione di autostima per il nuovo anno.

2) TB : E la più brutta?

MM : La piu brutta è difficile da trovare in quanto cerco sempre di dimenticare e di usare solo le esperienze positive per andare avanti. Se devo proprio sceglierne una credo che la più brutta sia stata perdere la qualificazione per i Mondiali di Shanghai dal trampolino di 3 metri al grand prix di Bolzano, ultima gara di selezione. Ma purtroppo avevo poco allenamento nelle gambe per via di una tendinite cronica al ginocchio.

3) TB : Quali sono i suoi 3 buoni propositi per il 2012?

MM : I miei propositi per il 2012 sono: quello di trovare il divertimento e la voglia in ogni allenamento che faro’, conquistare il posto per la Coppa del Mondo e qualificarsi alle Olimpiadi di Londra.

Nicola Marconi :

1) TB : Cos’è stata, sportivamente parlando, la cosa più bella del 2011?

NM : Per me il 2011 non è stato un anno particolarmente positivo…Anzi un pò sfigato devo dire…

2) TB : E la più brutta?

NM : Qui ne ho più di una!! Non poter gareggiare agli Europei di Torino a causa dell’infortunio di Tommaso e non essermi qualificato per i Mondiali di Shanghai.

3) TB : Quali sono i suoi 3 buoni propositi per il 2012?

NM : Il primo è qualificarmi in sincro per la Coppa del Mondo, poi conquistare la qualifica per i Giochi Olimpici (sempre in sincro) ed infine salire sul podio ai Campionati Europei.

Tommaso Marconi :

1) TB : Cos’è stata, sportivamente parlando, la cosa più bella del 2011?

TM : La cosa sportiva piu’ bella del 2011 per me è stato il fatto di essere andato ai Mondiali di Shangai e, anche se non in piena forma, avere avuto la consapevolezza di essermela giocata ancora con alcuni dei piu’ forti tuffatori al mondo.

2) TB : E la più brutta?

TM : La cosa piu’ brutta sicuramente è stato il mio infortunio agli Europei di Torino mezz’ ora prima della gara….

3) TB : Quali sono i suoi 3 buoni propositi per il 2012?

TM : I miei 3 buoni propositi per il 2012 sono riuscire a qualificarmi per le Olimpiadi in sincro con mio fratello Nicola, poter di nuovo conquistare una medaglia agli Europei e il terzo non è un proposito ma è un augurio che estendo a tutte le persone ed è quello di avere un 2012 ricco di salute e serenità.

Michele Benedetti :

1) TB : Cos’è stata, sportivamente parlando, la cosa più bella del 2011?

MB : Allenarsi due mesi in Canada.

2) TB : E la più brutta?

MB : Sbagliare l’ avvitamento rovesciato ai Mondiali di Shanghai.

3) TB : Quali sono i suoi 3 buoni propositi per il 2012?

MB : Ho deciso che per quest’anno non ho buoni propositi ne per quanto riguarda I tuffi ne per la vita privata!

Maicol Verzotto :

1) TB : Cos’è stata, sportivamente parlando, la cosa più bella del 2011?

MV : Il momento in cui mi hanno comunicato che avrei partecipato ai Mondiali di Shanghai.

2) TB : E la più brutta?

MV : Quando ho sbagliato l’ultimo tuffo nonchè mio cavallo di battaglia nell’ eliminatoria sincro dei mondiali (per sette punti non ci siamo qualificati per le finali!!)

3) TB : Quali sono i suoi 3 buoni propositi per il 2012?

MV: Qualificarmi nella gara individuale per europei e mondiali, aumentare i coefficienti di difficoltà della gara sincro e ottenere il pass olimpico

8 Commenti in Speciale Nuovo Anno : i buoni propositi della nazionale italiana.

  1. silvano // 1 Gennaio 2012 a 11:00 //

    Con la mentalità da allenatore,posso solo consigliare a questi ragazzi,di essere sereni e tranquilli.Sono bravi,e non devono dimostrare nulla se non che hanno la volontà di prepararsi al meglio.In bocca al lupo,ragazzi,e che il 2012 sia l’anno migliore per i vostri risultati.Silvano Giacometti/Verona

    • TuffiBlog // 1 Gennaio 2012 a 16:56 //

      La serenità sicuramente darà loro una mano, ma anche tanto allenamento da una buona dose di sicurezza!!

      • silvano // 1 Gennaio 2012 a 17:11 //

        Naturalmente era implicito.L’allenamento è la base della sicurezza,aiutato dalla tranquillità di cui parlavo prima.

  2. Watcher // 2 Gennaio 2012 a 11:05 //

    Che bell’articolo!

    Anno ricchissimo per i fan dei tuffi…in bocca al lupo a tutti!. 🙂

  3. Io per Maicol Verzotto un proposito per il 2012 ce l’avrei: tagliarsi quei capelli!!

I commenti sono bloccati.