Campionati Mondiali : Shanghai – i risultati dell'ottavo giorno – La finale.

Con la finale di Tania  Cagnotto dal trampolino dei tre metri si concludono anche le gare della squadra azzurra a Shanghai.

Domani infatti nella finale dalla piattaforma purtroppo non ci saranno italiani in gara.

Tania prima della gara odierna aveva dichiarato di non avere moltissime aspettative, che il suo primo obbiettivo, quello di entrare in finale, lo aveva raggiunto e che in parte era già soddisfatta così.

 

Proprio perchè non c’era nulla da perdere la Cagnotto ha deciso di inserire nuovamente nel suo programma il triplo e mezzo in avanti carpiato e puntare ad una delle prime otto posizioni, per guadagnarsi un posto nella World Series del prossimo anno.

La gara è iniziata subito bene, con un bel doppio e mezzo indietro carpiato di Tania, sicuramente molto più bello di quello visto in semifinale. Inoltre molte delle avversarie ci sono sembrate affaticate, prime fra tutte la Freitag (Germania), la Bryant (U.S.A.) e la Heymans (Canada).

Nel secondo tuffo, il doppio e mezzo avanti con un avvitamento, però abbiamo visto una qualche insicurezza nella spinta dell’azzurra. Il tuffo è stato buono, ma ci ha messo un pò di paura in vista del triplo e mezzo.

Ed infatti la stessa mancanza di forza ha afflitto anche il triplo e mezzo avanti, che purtroppo Tania non è riuscita a completare per bene, finendo scarsa.

Dopo questo tuffo in classifica la Cagnotto era decima e le speranze di raggiungere l’ottava posizione sembravano poche.

Ma, inaspettatamente, il quarto tuffo della bolzanina, il doppio e mezzo ritornato, solitamente il tuffo più ostico per lei, va bene : 60 punti che le permettono di riportarsi in corsa, anche grazie ai numerosi errori della Heymans.

Prima dell’ultimo giro erano 14 i punti che la separavano dal suo obbiettivo, mentre la battaglia per il podio sarebbe stata combatutta in una manciata di punti da Jennifer Abel (Canada), He zi (Cina) e Wu Minxia (Cina).

E Tania con il suo doppio e mezzo rovesciato carpiato non delude mai, questo tuffo potrebbe farlo ad occhi chiusi. Come se non fosse stata ferma per più di un mese, come se non avesse un tutore al braccio, la Cagnotto ha infilato forse il miglior tuffo di tutta la gara e di tutte le atlete, totalizzando ben 76 punti!

Purtoppo però non è bastato per risalire tutte e due le posizioni e la Cagnotto si è fermata al nono posto con 313,45 punti, a 4 punti dall’ucraina  Anna Pysmenska. Peccato perchè con il doppio e mezzo avanti al posto del triplo e mezzo molto probabilmente Tania avrebbe raggiunto il suo obbiettivo.

La medaglia d’oro è andata meritatamente alla Wu Minxia, 380.85 punti, argento alla sua compagna He Zi, 379.15 punti, e bronzo per Jennifer Abel, 365.10 punti.

Qui tutti i risultati della finale.

 

2 Commenti in Campionati Mondiali : Shanghai – i risultati dell'ottavo giorno – La finale.

  1. segreteria // 23 Luglio 2011 a 23:15 //

    Complimenti a tutti voi, che avete seguito con passione e competenza questi campionati.
    Un arrivederci alle prossime gare!
    TRIESTE TUFFI

  2. TuffiBlog // 23 Luglio 2011 a 23:23 //

    A presto, i campionati assoluti sono alle porte!!

    Grazie mille!

I commenti sono bloccati.